Bardella

Ripari Bardella - Ortona - Il mare
Feb18

Ripari Bardella - Il mare di Ortona

LA PALMA Suite Casa Vacanze 832 ne parlano

La frazione o località di Ripari Bardella dista 4,24 chilometri dal comune di Ortona di cui essa fa parte. È parte della Costa dei Trabocchi, con l’ex tracciato ferroviario dismesso.

Il fascino di questo frastagliato tratto di costa teatina che si estende da Ortona a San Vito, è caratterizzato dall’alternarsi di arenili, spiagge ghiaiose e alte scogliere. A sud dei Ripari Bardella, ai piedi del promontorio di Capo Turchino, si trova quel che rimane del celeberrimo Trabocco di Turchino, che Gabriele D’Annunzio, nel romanzo "Il Trionfo della Morte", descrisse come "la grande macchina pescatoria, simile allo scheletro colossale di un anfibio antidiluviano".

"Ammirare Ortona e l’Acquabella all’orizzonte. Fare un bagno in acque cristalline."

Da non perdere assolutamente

Nel secondo conflitto mondiale questo meraviglioso angolo d’Abruzzo era attraversato dalla linea fortificata tedesca GUSTAV (Ortona-Cassino) e per questo motivo l’intera area fu teatro di sanguinose battaglie e fu sottoposta a pesanti e lunghi bombardamenti che rasero quasi completamente al suolo molti centri abitati. Il Trabocco di Punta Turchino è uno dei più belli della costa a sud, prende il suo nome dalla sua posizione, si trova infatti in corrispondenza di una piccola sporgenza della costa denominata promontorio di Capo Turchino. Attualmente le condizioni di questo splendido trabocco non sono ottimali, sia a causa della deteriorabilità dei materiali che lo compongono sia per le ultime ondate di maltempo che hanno distrutto anche il trabocco Mucchiola di Ortona. È completamente realizzato su palizzate di legno senza fondazioni ma fissate in equilibrio, a volte con strallo di cavi e con fissaggio di pali alla roccia. Attraverso un percorso su tavole di legno (molte delle quali ormai assenti) da riva si arriva al casotto di pesca e alla piattaforma dalla quale un tempo, attraverso un complesso sistema di tiranti e bilancieri, era possibile immergere e ritirare le reti da pesca. Una spiaggia èSituata a pochi chilometri dal trabocco, immersa tra il verde e il mare, a ridosso della scogliera e dell’ex tracciato ferroviario, offre diversi spazi di relax, incontaminati.

Ti piace la città e vuoi prenotare una Casa Vacanze?