Il Foro

Il Foro - Ortona - Il mare
Feb18

Il Foro - Il mare di Ortona

LA PALMA Suite Casa Vacanze 832 ne parlano

Il 22 marzo è la giornata del Fratino, un uccellino grande pochi centimetri, leggero come un sogno e coraggioso come pochi; un indicatore biologico straordinario, che ci dice in che misura è protetto un habitat.

La spiaggia del Foro, a Nord di Ortona, dopo il Lido Riccio, è la loro casa, un luogo meraviglioso, quasi un vero e proprio set cinematografico dove ambientare le vacanze sognate ad occhi aperti: la zona è una miniera di bellezze naturali senza paragone.

"Passeggiare lungo la spiaggia interminabile. Piantare il proprio ombrellone dove preferite."

Da non perdere assolutamente

Acqua blu e sabbia finissima rendono questa lunga spiaggia un vero gioiello tutto da scoprire. Sulla spiaggia si protende un parco di dune che rende inconfondibile il profilo del paesaggio. è un ecosistema perfetto e incontaminato. Circondato da una zona verde con pini e ginepri, presenta una spiaggia sterminata con un’acqua trasparente e pura. La spiaggia è caratterizzata da dune di sabbia che fanno meritare al Foro senza dubbio l’appellativo di "spiaggia dunare". Raggiungibile grazie ad una nuova strada pedonale-ciclabile la "Postilli-Riccio", è stata straordinariamente preservata nella sua dimensione selvaggia e inviolata. Una favola per gli occhi e per il cuore. Può essere raggiunta percorrendo la SS16, prima di raggiungere l’abitato della stazione di Tollo-Canosa Sannita. Non si trovano le indicazioni per la spiaggia, cosa che la rende segreta e poco affollata. La spiaggia non è fornita di servizi. In alcuni tratti è possibile trovare parcheggio dove in alcuni periodi dell’anno possono sostare anche i camper. Bar, punto ristoro e locali sono presente a pochi chilometri. È possibile fare una pedalata sulla Ciclovia Adriatica abruzzese, per scoprire cosa vedere in zona. Percorreremo i 130 km della Ciclovia Adriatica abruzzese, da nord verso sud, per monitorare le interruzioni che si frappongono al ciclista e al cicloturista. La Ciclovia Adriatica è il ramo n. 6 della rete ciclabile nazionale BicItalia che va da Ravenna (dove si connette con altri rami costieri che giungono fino a Trieste) a Santa Maria di Leuca. In questo tratto al confine con Ortona c’è la nuova Strada Postilli-Riccio sulla quale purtroppo non è stata prevista la fascia ciclabile, come impone la legge 366/98.

Ti piace la città e vuoi prenotare una Casa Vacanze?